fbpx
Top
  >  Rubriche   >  Popcorn...si parte!   >  Disney On Ice: Frozen, la nostra recensione
Frozen on Ice - Dammilamano blog

Noi, proprio noi, non potevamo assolutamente perderci lo spettacolo “Disney On Ice: Frozen” e non possiamo esimerci dal proporvi la nostra recensione (abbiamo in mente ancora tutta la magia di questo spettacolo piroettante, perciò sarà facile parlarne bene).

Elsa e Anna, dobbiamo ammetterlo, sono tra i nostri personaggi preferiti. Sì, ho detto bene, “nostri”, perché io e le bambine (e il papà, suo malgrado), condividiamo la stessa passione per questi due personaggi femminili così forti, fieri e…nordici.

Dal 23 al 26 gennaio 2020, lo spettacolo internazionale e itinerante di pattinaggio sul ghiaccio “Disney on Ice: Frozen – il regno di ghiaccio” è stato presentato al Mediolanum Forum di Assago, Milano, dopo essere stato in tour anche a Roma.

A noi i biglietti li aveva gentilmente portati Babbo Natale, perciò questo evento è stato doppiamente magico. Babbo Natale, nella sua infinità saggezza e onniscenza, sapeva esattamente cosa sarebbe piaciuto alle nostre due piccole pesti!

Le bambine hanno atteso per un lunghissimo mese che arrivasse il giorno designato per poter vedere dal vivo le loro due eroine in carne ed ossa. Sì, perché Elsa e Anna erano davvero lì, a poca distanza da loro, vere come solo due persone reali possono essere. Incontrare i personaggi dei cartoni animati porta sempre un po’ di magia nella vita quotidiana, come già ci era successo a Leolandia.

Sabato 25 Gennaio 2020 ci siamo quindi diretti a Milano per “andare a vedere Elsa vera”. Indossati i nostri vestitini di Frozen (con tanto di gonnellina di tulle) abbiamo guidato, preso Metro e scalato tantissimi scalini prima di arrivare ai nostri posti a sedere. Lungo il tragitto ci siamo divertiti a indovinare quali bambini stavano venendo con noi a vedere lo spettacolo. E’ stato facile, soprattutto per le bambine: la Metro in direzione Assago era un tripudio di vestitini a tema Frozen e costumi carnevaleschi da regine e principesse di Arendelle! A dirla tutta, noi eravamo tra i più sobri…

Frozen on Ice - Mediolanum Forum Milano - Dammilamano Blog
“Papà, ma Elsa vive a Milano?”

Il Forum di Assago si è trasformato in una grande pista di ghiaccio che, OVVIAMENTE, aveva preparato Elsa per l’occasione. La Regina si è occupata anche di “fare la magia”, facendo fioccare “neve vera” all’occorrenza, cantando le canzoni originali del film.

Insomma, avrete capito che, dal punto di vista delle bambine, “Disney On Ice: Frozen” è stato praticamente perfetto, esattamente come se lo immaginavano: recensione super positiva!

Per quanto riguarda, i grandi, possiamo dire che lo spettacolo ha superato le nostre aspettative, riuscendo a impressionare me e interessare anche il papà.

Anna e Hans in Disney on Ice: Frozen - Dammilamano blog
Credits: www.disneyonice.com

Frozen: l’amore tra due sorelle

Le nostre due Sisters di casa ci mettono poco ad identificarsi con Elsa e Anna. “Frozen – Il regno di ghiaccio” è una storia di un amore fraterno così forte da resistere al tempo e in grado di superare gli ostacoli, le paure e le diversità.

Il legame che unisce le due protagoniste, tanto unite da piccole, quanto distanti da ragazze, rimane forte nonostante la separazione che le ha tenute l’una lontana dall’altra per molto tempo, una misura necessaria per proteggere la più piccola, Anna, dai poteri magici di Elsa.

I poteri di Elsa, creare la neve e il ghiaccio, dei quali non si conosceva l’origine, rappresentano un forte elemento di “diversità”. La bambina non è come tutti gli altri: ha qualcosa di speciale, ma nessuno è in grado di insegnarle ad usarlo, gestirlo, apprezzarlo (vs “celarlo, domarlo, non mostrarlo”).

Elsa - Dammilamano blog
Credits: www.disneyonice.com

La solitudine ha sempre dominato la vita di Elsa che, alle prime difficoltà con il mondo adulto, scappa e si rifugia sulla Montagna del Nord. Sarà proprio Anna, con la sua carica di positività e una gran caparbietà (aiutata da personaggi unici come il pupazzo di neve Olaf, la renna Sven e il commerciante di ghiaccio Kristoff) a mostrarle la via per gestire i suoi poteri e trasformare la sua unicità in un dono per tutti.

Pattinaggio su ghiaccio, musical ed effetti speciali

La formula di mettere in scena i personaggi Disney in uno spettacolo di pattinaggio sul ghiaccio è collaudata da molti decenni ormai. La Feld Entertainment ha lanciato il primo “Walt Disney’s World On Ice” nel 1981. Io non ero ancora nata.

Walt Disney's World on Ice - Dammilamano blog
Credits: www.feldentertainment.com

La casa americana ha prodotto spettacoli per famiglie ricchi di effetti speciali e scenografiche mozzafiato mettendo i pattini con le lame a tantissimi personaggi anche non Disney: il Mago di Oz, Star Wars, Anastasia, Grease, Avengers, Sesame Street e, addirittura, i dinosauri di Jurassic World.

Noi il pattinaggio su ghiaccio lo avevamo finora visto solo in tv e, per quanto mi riguarda, lo trovo bellissimo sotto tutti i punti di vista: bravura, costumi, musica, emozioni. Lo spettacolo di “Frozen” non ci ha affatto deluso, proponendoci un bel mix di pattinaggio, trama, musiche ed effetti speciali.

Elsa in Disney On Ice: Frozen - Dammilamano blog

Nello spettacolo di “Disney On Ice” viene messa in scena, la storia adattata di “Frozen – Il regno di ghiaccio”, accompagnata dalle canzoni originali, più qualche stacchetto musicale con gradevoli coreografie. Le movenze di tutti i personaggi erano davvero verosimili e molto accurate e, inoltre, sono stati degni di nota:

  • gli eccezionali costumi che hanno reso “reali” dei personaggi di animazione;
  • le coreografie divertenti e colorate (ma quanto era bello Olaf che ballava con le apette!);
  • le pazzesche scenografie che ci hanno fatto immaginare anche quello che non c’era, per poi stupirci con trovate geniali (il mostro di neve è stato il top!);
  • gli effetti speciali che ci hanno stupito e incantato (quando ti aspettavi che ci sia la neve…la neve scendeva veramente).
Mi perdonerete la qualità del video, ma è giusto per rendere l’idea dell’atmosfera magica

In molti momenti il pubblico ha partecipato attivamente cantando, battendo le mani a ritmo di musica e l’attenzione delle nostre piccole non è mai calata. I momenti più esilaranti? Quelli con Olaf, ovviamente! Il pupazzo di neve che ama i caldi abbracci ha fatto ridere tutto il Forum, sebbene immagino che il 90% dei presenti conoscesse le battute del film a memoria!

Olaf - Dammilamano blog

Tra tutte le storie Disney, “Frozen” è sicuramente quella più adatta ad uno spettacolo di questo tipo, perché il ghiaccio è parte integrante della trama. Ma sono stati molto simpatici anche gli altri personaggi del mondo disneyano (anche quelli che non ti aspetti sui pattini) che hanno aperto e concluso lo spettacolo: Topolino, Minnie, Pluto e Paperino in primis, ma anche Cenerentola, Rapunzel, Ariel, Biancaneve, Jasmine (e relativi principi), Buzz e Woody, Timon e Pumbaa, Nemo, Marlin e Dory.

Tutti i personaggi di Disney on Ice nel finale di Frozen

Frozen non basta mai

Insomma, questo “Disney On Ice: Frozen” non ci ha deluso, anzi, ci ha proprio conquistato e siamo felici di aver potuto fare una recensione entusiasta, perché il primo obiettivo era ovviamente quello di rendere felici le bambine! E ci siamo riusciti! Con l’aiuto di Babbo Natale, certo…

Ci ha anche fatto venire voglia di far provare alle bambine altri tipi di spettacolo. Dopo aver sdognato il cinema (il Battesimo del Cinema, l’anno scorso, è stato “Ralph Spacca Internet”), ora sappiamo di poter vedere insieme a loro anche uno spettacolo di quasi 2 ore. Ciò significa che possiamo cominciare a portarle a teatro, un’esperienza tutta nuova per loro.

Il mondo Disney è sempre una garanzia e “Frozen” non ci stanca davvero mai. Soprattutto ora, dopo che da Novembre è uscito anche il seguito della storia di Elsa e Anna, “Frozen 2 – Il segreto di Arendelle” di cui già conosciamo le canzoni a memoria (secondo me anche più belle di quelle del primo film).

Non ho dubbi che torneremo a trovare Elsa, Anna & Co., in qualche modo, magari a Disneyland, magari in Norvegia, chi lo sa. Diciamo che ogni scusa è buona per pensare alla prossima esperienza da vivere insieme!

Disney on Ice - Frozen - Dammilamano blog
Anna: “Amo le porte aperte!”
Elsa: “Non le chiuderemo mai più.”


Credits: www.disneyonice.com

Dal 2019 scrivo, fotografo e racconto le nostre avventure di famiglia su Dammilamano. Amo la montagna, i borghi marinari e le musiche di Yann Tiersen. Acquisto più libri di quanti riesca a leggerne, non vivo senza the caldo, sono intollerante al glutine, al lattosio e agli errori grammaticali.

dammilamanoblog@gmail.com

post a comment