fbpx
Top
  >  Gite da favola   >  Parchi   >  Mini Safari al Parco Natura Viva a Bussolengo (VR): altro che zoo!
Parco Natura Viva Verona
  • Dove: Bussolengo (VR)
  • Tipologia: parco faunistico da visitare in auto e a piedi con qualche salita
  • Difficoltà: facile, ma il tragitto a piedi è molto lungo
  • Zone al coperto: solo la Serra Tropicale
  • Durata prevista: minimo 4 h, ma è consigliata la giornata intera
  • Età consigliata: dai 2 anni in su
  • Adatto ai passeggini:
  • Aree ristoro:
  • Aree pic-nic:
  • Servizi attrezzati per bambini:
  • Parcheggio: sì, a pagamento
  • Ingresso a pagamento:

Il Parco Natura Viva di Bussolengo, in provincia di Verona, è tutt’altro che uno zoo: in questo parco safari, vicino al Lago di Garda, si tutela la biodiversità e ci si prende cura di specie animali a rischio estinzione.

Bambini e animali: il rispetto si impara da piccoli

Avvicinare i bambini agli animali è un passo molto importante. Facciamo loro un grande regalo permettendogli di stupirsi per le meraviglie del creato e insegnando loro il rispetto per le creature viventi. L’esperienza diretta è ciò che più di tutto rimarrà loro impressa, più di qualsiasi documentario in tv.

Parco Natura Viva zoo safari Verona

Quando le bambine, all’età di 2 anni, sono entrate nel magico mondo degli animali a suon di “Nella vecchia fattoria”, “Come fa la mucca?” “Muuu”, un dì Noè nella foresta andò, il coccodrillo come fa, ecc. ci siamo chiesti come far loro scoprire il regno animale senza dover per forza portarle a vedere delle povere creature in gabbia.

Gli agriturismi e le fattorie didattiche offrono tante occasioni per interagire con animali domestici e da cortile, ma per quanto riguarda le giraffe, gli ippopotami e i leoni, che fare? L’unica opzione è fare un safari in Kenya o, si salvi chi può, portarli in uno zoo vecchio stampo?

Per fortuna, a poco più di 2 ore da casa nostra, in provincia di Verona, sorge un parco faunistico molto speciale: è il Parco Natura Viva, lo “zoo safari” che ci ha conquistato!

Parco Natura Viva zoo safari Verona

Se anche voi, come noi, non amate l’idea degli animali selvaggi catturati e messi dietro alle sbarre per il puro divertimento umano, qui troverete l’esperienza che fa per voi: un ambiente rispettoso e fondamentale per portare avanti la ricerca sulle specie a rischio.

Per preparare i vostri bambini alla visita, vi consiglio di leggere insieme “L’occhio del lupo” di Daniel Pennac, una bellissima storia di amicizia e interconnessione tra due specie, un lupo e un bambino, vissuta attraverso le sbarre della gabbia di uno zoo. La storia di Pennac insegna il rispetto per l’altro, per ogni creatura che, anche quando non lo si vuole vedere, ha una sua storia da raccontare. Per me è una pietra miliare, in più è una storia breve e affascinante.

Al Parco Natura Viva avrete la possibilità di vedere tanti animali esotici da vicino (ma non troppo), scoprire specie rare e partecipare a tante iniziative benefiche come l’adozione di un animale del parco o anche in natura.

Ora vi spieghiamo perché è così speciale 🙂

Un Parco che tutela gli animali

Il Parco Natura Viva si estende per 43 ettari sulle colline veronesi.

Qui sono ospitati 1500 animali provenienti da 200 specie diverse. Sicuramente qui ogni bambino potrà trovare – e conoscere di persona – il proprio animale preferito!

Ippopotamo Pippo, Verona, Parco Zoo Safari Natura Viva
La mascotte del parco è l’ippopotamo Pippo. All’inizio di “Sentieri d’Africa”, proprio prima dell’area dove vivono gli ippopotami, troverete una statua in dimensioni reali diPippo, un esemplare che era presente all’apertura del Parco nel 1969 e che è vissuto, sereno e pacifico, fino al 2009, rimanendo nei cuori di molti bambini, ormai per lo più adulti.

Il Parco esiste da circa 50 anni. La struttura, concepita inizialmente come un giardino zoologico molto local, sorgeva sul terreno dell’azienda agricola dell’Arch. Alberto Avesani che allevava specie locali e le mostrava al pubblico. Sono poi arrivati gli animali esotici del circo, ospitati temporaneamente.

Da qui il Parco si è evoluto ampliandosi e ospitando sempre più specie. Si sono aggiunti nuovi settori come l’Area Safari, l’Acquaterrarium, la Serra Tropicale e l’Extinction Park in cui si trattano le grandi estinzioni della storia attraverso riproduzioni di specie animali del passato.

Negli anni il Parco Natura Viva di Verona è divenuto un centro di tutela di specie animali in via di estinzione, il che differenzia questo “zoo safari” da uno zoo tradizionale: non si tratta di un’esposizione di specie esotiche, ma di una modalità di tutelare specie minacciate allevandole in aree protette e, promuovendone, in certi casi, anche il reinserimento in natura.

Il Parco sostiene e partecipa a numerose iniziative a tutela della biodiversità ed è un importante centro di ricerca sulla vita animale e sulla gestione degli animali nei parchi.

Un Parco Safari, dal Garda all’Africa

Un altro valido motivo per visitare il Parco Natura Viva è che qui troverete l’Area Safari, cioè una zona del parco faunistico visitabile dall’interno della propria automobile.

Al sicuro, con i finestrini chiusi, passerete attraverso le zone dove vivono liberamente molti grandi animali africani…ma grandi davvero! Vedrete infatti giraffe, gnu, gazzelle, antilopi, facoceri correre liberi o andare ad abbeverarsi.

Per le bambine è stata un’emozione unica vedere i grandissimi animali che popolavano le loro canzone e i loro libri preferiti. Abbiamo soprannominato la giraffa “Gianni”, perché alla vista di quei magnifici esemplari le bambine, sono esplose a urlare “Mammaaaa…è Giaaaanni!!”…c’è voluto tutto il giro per realizzare che non stavano dicendo “Gianni”, ma “Gande” (= grande). Poveri noi!

Io, devo dire che mi aspettavo l’area Safari un po’ più grande (o forse lo speravo). In confronto all’estensione del Parco, il Safari d’Africa è molto limitato. Ma in fin dei conti merita comunque!

Parco Natura Viva zoo safari Verona

Come visitare il Parco Natura Viva

Nel Parco le aree sono suddivise per continenti che comprendono alcune sotto-aree specifiche.

Dopo aver visitato il Safari d’Africa, si dovrà parcheggiare l’auto e proseguire il resto della visita a piedi. Si passerà per Sentieri d’Africa, Madagascar, Oceania, Asia, America, Extinction Park, Chelonia, Amazonas, Fattoria, Europa, Borealia.

Parco Safari Natura Viva, zoo a Verona con i bambini

Tutto il percorso, lungo 5 km, è percorribile in passeggino. Ci saranno alcune salite, ma tutte fattibili (noi lo abbiamo fatto con un passeggino gemellare). Qui sono descritte le diverse difficoltà di percorrenza.

Ci vorrà molto tempo per visitarlo tutto, considerate che sono richieste almeno 4 h, ma con i bambini anche una giornata può non essere sufficiente! Una giornata intera è sicuramente da mettere in conto (e sarà una giornata piacevolissima).

Per quanto ci riguarda, ci sono ancora alcune aree del Parco che non abbiamo visitato, contiamo quindi di tornarci e magari iniziare il giro dalla parte opposta.

Nel Parco Faunistico gli animali sono ospitati in ampie aree che riproducono il loro habitat naturale (altro che le classiche gabbie da zoo!). Queste zone possono essere anche molto ampie e qui gli animali sono liberi di vagare come meglio gli aggrada, nulla li costringe a “dare spettacolo”. Anzi, sarà possibile, in certi casi, osservarli nella loro quotidianità.

Parco Natura Viva zoo safari Verona

Ciò significa, tuttavia, che a volte potrà essere difficile (se non impossibile) avvistarli, magari perché nascosti o ben mimetizzati tra la vegetazione, come è successo a noi con i lupi nella sezione Europa.

Questo è un piccolo “prezzo da pagare” per garantire agli animali tranquillità e serenità, ma sono sicura che saremo tutti disposti a pagarlo, nel rispetto di queste creature meravigliose.

In ogni area troverete dei pannelli esplicativi per avere un po’ di informazioni sulla specie ospitata, il che è sempre utile, visto che i bambini fanno 1000 domande e, fortunatamente, i genitori non sono tuttologi!

Parco Natura Viva zoo safari Verona

Fattoria e tanto altro ancora

Un’altra chicca da non perdere al Parco Natura Viva è la Fattoria, che si trova tra l’area Europa e l’area America. Qui i bambini avranno la possibilità di entrare nel recinto delle caprette tibetane e dar loro da mangiare, acquistando degli snack dagli appositi distributori automatici.

Potranno vedere da vicino anche alpaca, pecore e porcellini d’india. Insomma, un posticino adorabile.

Le altre aree speciali sono l’Extinction Park (gli amanti dei dinosauri lo adoreranno) e la Serra Tropicale con la House of Giants dove sono ospitati i grandi predatori.

Dove mangiare al Parco Natura Viva

All’interno del Parco, proprio vicino alle casse, è allestita una bella Area Pic-nic con tavolini, distributori automatici, servizi igienici e un’area giochi.

Posto che il pic-nic è sempre una buona soluzione, se volete viaggiare leggeri, all’interno del Parco troverete più di un’area ristoro.

Noi abbiamo mangiato al Simba Self, la prima che si incontra nell’area africana. Si tratta di un self-service ideale per pasti semplici e veloci con tutto ciò che serve per i più piccoli: tavoli spaziosi, seggioloni e servizi con fasciatoio.

Il menu non è particolarmente “a tema”, ma per un pranzo in velocità, prima di avventurarsi nel magico mondo degli animali, va benissimo. Inoltre sono disponibili piatti pronti senza glutine.

Simba Self, Parco Zoo Safari Verona

Sempre nell’area Africa troverete anche due snack bar: il Timbavati Bar e il Gombe Bar, dal quale avrete un’ottima visuale sulla colonia di scimpanzé (chi non adora gli scimpanzé?).

Vicino al Timbavati e al Simba Self c’è anche un’area giochi per i piccoli.

Da www.parconaturaviva.it

Nella zona America c’è poi l’Otonga Street Food per una merenda o uno spuntino veloce.

Al Manas Self Food, nell’area Amazonas, troverete, oltre all’area ristoro con piatti caldi, anche un bel parco giochi per i bambini.

Da www.parconaturaviva.it

All’interno del Parco sono presenti anche distributori automatici di cibo e bevande.

In alternativa, al Simba Self potrete ritirare i Food Box (da acquistare tramite voucher insieme al biglietto): un pranzo da asporto già pronto e caldo. Potrete scegliere tra un primo + cotoletta oppure pizza/hot-dog + patate fritte. Un’idea originale!

Organizzare la visita al Parco Natura Viva nel 2020

Il Parco è aperto tutti i giorni, fino al 6 gennaio 2021 (escluso il 25 dicembre), ma è d’obbligo la prenotazione per via delle norme di contenimento del Covid-19.

Attualmente c’è un numero massimo di visitatori concesso, per cui, nell’acquisto del biglietto online, è compresa automaticamente anche la prenotazione della visita, secondo le disponibilità.

Nei giorni feriali il Parco (Area Faunistica) apre alle 9.00 e chiude alle 18.30, mentre nei festivi chiuderà alle 19.00. Il Safari, invece, apre alle 9.00 e chiude alle 16.00 nei giorni feriali e alle 16.30 nei festivi. Nei giorni di grande affluenza è comunque consigliato iniziare la visita dall’Area Faunistica.

I bambini fino ai 5 anni non pagano, mentre per ragazzi e adulti (dai 13 anni in su) il prezzo è rispettivamente di € 17,00 e € 23,00. Nei weekend si paga qualche euro in più. E con 1600 dei Punti Alì si può ottenere un ingresso al Parco!

Parco Natura Viva zoo safari Verona

Per tutte le altre norme e casistiche particolari, vi consigliamo di andare direttamente al sito ufficiale e di consultare la Guida alla Visita dove viene spiegato il percorso, passo per passo.

Le visite guidate sono, purtroppo, temporaneamente sospese.

Come raggiungere il Parco Natura Viva

Il Parco si trova in “Località Quercia” a Bussolengo (Verona).

Per arrivare in autobus, invece, sarà necessario consultare il sito del trasporto pubblico ATV.

Se arrivate con i mezzi pubblici, non dimenticate che è possibile anche prenotare la jeep per visitare l’area Safari Africa! In questo caso vi sarà applicato anche uno sconto rispetto alla tariffa di € 30,00 per il noleggio della jeep.

È possibile visitare l’area Safari anche con il camper.

E se il vostro mezzo si è sporcato durante il Safari, niente paura! All’Arca Bar troverete anche un autolavaggio. Qui pensano proprio a tutto!

Insomma, in qualsiasi modo ci arriviate, siamo sicuri che al Parco safari Natura Viva di Verona troverete tutto ciò che serve per una splendida giornata e per diventare veri protettori degli animali, lontani dagli stereotipi degli spietati zoo di una volta.

E se invece preferite avvicinarvi agli animali nella loro dimensione, che ne dite di una passeggiata in montagna in mezzo a tante tante mucche al pascolo?

Parco Natura Viva zoo safari Verona

Alla prossima!

Dal 2019 scrivo, fotografo e racconto le nostre avventure di famiglia su Dammilamano. Amo la montagna, i borghi marinari e le musiche di Yann Tiersen. Acquisto più libri di quanti riesca a leggerne, non vivo senza the caldo, sono intollerante al glutine, al lattosio e agli errori grammaticali.

dammilamanoblog@gmail.com

post a comment