San Donà di Piave (VE) con i bambini: il Parco Fluviale del Piave

San Donà di Piave (VE) con i bambini: il Parco Fluviale del Piave

Avete presente quei luoghi che hanno sempre fatto parte della vostra vita fin dall’infanzia e che, arrivati ad una certa età, finite per dare per scontati, come se non avessero nulla di bello da offrire agli altri?

Per me è stato così con il Parco Fluviale di San Donà di Piave, un posto che, invece, vale la pena far conoscere ai nostri bambini e che finalmente sono riuscita a vedere anche in quest’ottica.

Ecco perché oggi mi fa piacere parlarvene!

Viviamo attualmente in un momento storico che ci impedisce di viaggiare, ma che ci sta facendo riscoprire ciò che abbiamo di bello dietro casa. Penso sia utile far sapere ad altre famiglie della zona che qui possono trovare un luogo bello per far giocare i bambini.

Inoltre è stra-consigliato scegliere mete poco frequentate per uscire, quando le norme lo consentono. In questo periodo invernale non sono in tanti ad avventurarsi all’aperto per qualche ora di gioco, perciò il Parco Fluviale si rivela ancora una volta un luogo ideale per portare i bambini.

E, quando tutto tornerà alla normalità, vi consiglio di tenerlo d’occhio, perché qui si sono sempre svolti alcuni tra gli eventi più belli del Sandonatese e limitrofi.


Un Parco lungo il Piave

Per i Sandonatesi il Parco Fluviale è una vera e propria istituzione: lo chiamiamo amichevolmente “la grava” o “la golena”, come se fosse un vecchio amico.

Il Parco si sviluppa infatti in quella che è la golena del Fiume Piave, cioè l’area compresa tra le rive fluviali e gli argini di contenimento delle occasionali piene del Piave.

Mappa San Donà di Piave, Parco Fluviale
Eccolo lì, situato sulle sponde del Piave, a poche centinaia di metri dal centro città

Sopra all’area della golena passa lo storico Ponte della Vittoria che, dagli anni ’50, collega gli abitati di San Donà di Piave e Musile di Piave.

La vegetazione del Parco comprende alberi secolari, tra cui varietà come il pioppo nero, il pioppo bianco, il platano, il salice bianco e la robinia che crescono su una superficie complessiva di 8 ettari.

Il Piave ha una lunga storia di navigazione. Di qui transitavano i tronchi che da Longarone (BL) dovevano essere portati alla Serenissima Repubblica di Venezia, ma non solo: anche carbone, passeggeri e animali, soprattutto a bordo delle zattere.

Anche oggi si può navigare sul Piave, ma…no…non con le zattere, bensì con delle barchette elettriche del tutto ecologiche, grazie al progetto I Love Piave. Noi non le abbiamo ancora provate (perché io ho un po’ fifa), ma per la prossima primavera spero di riuscire a fare anche questa esperienza con le bambine.

Cosa fare al Parco Fluviale di San Donà di Piave

Parco Fluviale San Donà di Piave, Venezia con i bambini

Il Parco Fluviale è perfetto per una passeggiata, per qualche ora di giochi e, nella bella stagione, per un picnic all’aria aperta.

Ad accogliervi, nella golena, troverete un ampio parcheggio. È molto comodo per andare al Parco, ma anche per raggiungere il centro di San Donà e di Musile, nonché il cinema che si trova sotto al ponte. L’area golenale ospita anche un chiosco estivo, re della movida cittadina, durante la bella stagione.

Per le famiglie che visitano il Parco, la presenza di un’area ristoro con bagni e gelati è di sicuro importante. Inoltre nel Parco non mancano le aree pic-nic e anche un’area attrezzata per il Barbecue.

Addentrandovi tra gli alberi troverete numerosi giochi in legno che ai bambini piaceranno molto, poiché sono molto originali.

C’è la barca dei pirati, con un vero timone e paretine da scalare, nella quale sentirsi dei veri bucanieri.

Giostre Parco Fluviale San Donà bambini

C’è la zipline che è sempre una delle attrazioni preferite dalle nostre bambine che ormai ci vanno da sole, senza bisogni di aiuti. Si sale sulla rampa e ci si aggrappa alla seggiolina attaccata alla carrucola, lasciandosi scivolare fino alla stazione successiva. Uno spasso da ripetere infinite volte!

Parco Fluviale San Donà con i bambini

C’è poi labirinto che riporta le silhouette della fauna locale: la volpe, la lepre, il riccio. Non spaventatevi, niente di complicato, è a prova di bambino…molto piccolo!


Ma la giraffa…questa no, non me la sono mai riuscita a spiegare!


Ci sono tavoli da picnic e area Barbecue di cui è possibile approfittare gratuitamente per una grigliata en plein air.


Credetemi se vi dico che una grigliatina in compagnia in questo grande parco, unita ad un pomeriggio a giocare a frisbee e conclusa con un riposino sotto alle fronde degli alberi è proprio il top!

Ma la cosa più bella di portare qui i bambini a giocare è che, a differenza di altri parchi cittadini super curati, qui i bambini si sentono davvero immersi nella natura. Potranno divertirsi a fare gli “Esploratori della Natura Selvaggia”, esaminando tronchi dalle forme strane e raccogliendo elementi naturali di qualsiasi forma.

Un Parco di ricordi da sandonatese doc

I miei ricordi legati a questo Parco si perdono nella notte dei tempi. Non tanto perché io sia ultracentenaria, quanto piuttosto perché ho la memoria corta! Per fortuna ci sono le foto a ricordarmi di quando ero una “putèa” (bambina)!

Parco Fluviale San Donà bambine
Parco Fluviale, San Donà di Piave, sul finire degli anni ’80: a sinistra mia sorella più grande, ben vestita, composta, orgogliosa, in posa; a destra io, in tuta, spettinata e svogliata xD

In realtà il Parco nasce nel 1975, anche se, nel mio immaginario, i cavernicoli e i Mammut che abitavano queste zone, di sicuro andavano a fare un picnic al Parco Fluviale.

In ogni stagione è bello venire qui per una passeggiata. Vi ricordo però che la vegetazione è composta principalmente di pioppi, quindi se siete allergici ai pollini, vi consiglio di starne alla larga, almeno in questa stagione!

Nel corso di più di 30 anni di vita, nel Parco Fluviale di San Donà ho vissuto un sacco di momenti indimenticabili, giornate bellissime da trascorrere con i bambini.

L’appuntamento fisso era sicuramente il tradizionale picnic del Primo Maggio quando, in occasione della Festa dello Sport, tutta la città si riversava nel Parco, ognuno a ricavarsi un angolino per stendere a terra una coperta,

Negli anni il Parco Fluviale ha ospitato concerti e Festival, i più recenti: l’Adventure River Fest, il Fiume Festival.

Non vediamo l’ora che il Parco torni nuovamente a vivere perché anche le bambine possano vivere qui stupende avventure!

Cosa ne pensate di questo Parco lungo il fiume Piave, lo conoscevate?

Se volete saperne di più sui parchi di San Donà, non perderti il post sul Parco della Scultura in Architettura!

Condividete questo post per far conoscere il Parco fluviale di San Donà di Piave a tante famiglie come voi che cercano i posti migliori per i loro bambini!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
×

Seguici anche su Facebook