fbpx
Top
  >  Ristoranti Family Friendly   >  Ristorante Agli Alberoni: con i bambini a Caorle (Ve), sulla spiaggia della Brussa
Ristorante Brussa Caorle Alberoni

Tutti hanno dei luoghi che sono un po’ speciali nella loro storia e uno di questi, per noi, è il Ristorante Agli Alberoni di Caorle, che si trova a poca distanza dalla selvaggia spiaggia della Brussa, una destinazione perfetta da vivere con i bambini.

In questo articolo ti parleremo del perché secondo noi vale la pena scoprire questo ristorante con tutta la famiglia e, ovviamente, non mancheranno i consigli di lettura tramite i quali potrete fare un’esperienza davvero completa!

Vediamo intanto la scheda riassuntiva:

 

  • Dove: Via Brussa, Strada Provinciale Portogruaro Brussa, 298, 30021 Caorle, VE
  • Costo: medio
  • Parcheggio: sì, molto ampio
  • Accessibile con il passeggino: sì
  • Menu Bimbi: no
  • Area giochi interna: no
  • Area giochi esterna: sì (per l’estate 2021)
  • Servizio fasciatoio: sì
  • Seggioloni a disposizione: sì
  • Altri servizi per i bambini: no
  • Opzioni per intolleranti: no
  • Accesso consentito agli animali: sì, cani solo al guinzaglio

UN RISTORANTE TUTTO GIALLO NEL VERDE DELLA CAMPAGNA DELLA BRUSSA

 

Ogni colore ha la sua simbologia e il giallo rappresenta la luce del sole, l’energia, il dinamismo e la capacità di immaginare: è il mio colore preferito! Il giallo risalta sul verde delle campagne e sull’azzurro del cielo e del mare. Vi sarà immediatamente chiaro cosa intendo, quando arriverete in auto lungo l’apparentemente infinita strada che dal Castello di Brussa porta alla spiaggia. Sulla vostra sinistra apparirà questo grande stabile di colore giallo con i balconi verdi e sarete accolti da un buon profumo di pesce grigliato.

 

Se ci andrete in primavera, verso la fine di aprile, il paesaggio attorno a voi sarà colorato dal verde dei campi e macchiato del giallo della colza. Lo sappiamo bene noi, perché abbiamo scelto proprio questo periodo per sposarci ed è proprio Agli Alberoni che abbiamo pranzato e sono proprio quei campi di colza, ma anche la spiaggia della Brussa, che abbiano scelto come location per le fotografie.

 

Ristorante Brussa Caorle
Ristorante Brussa Caorle

Anche se si tratta di una location per matrimoni, non aspettatevi fasti o fronzoli. Se lo abbiamo scelto è stato proprio per la sua genuinità, cioè quella semplicità che va all’essenziale e ti coccola non tanto per l’estetica, quanto per l’atmosfera (e il buon cibo). Ciò che tanti hanno apprezzato qui – e che apprezziamo anche noi – è il senso di libertà che regala il lasciare lo sguardo spaziare oltre quei campi verdi che sembrano infiniti, ma che nascondono il litorale sabbioso e il fragore delle onde del mare.

 

Agli Alberoni è un Ristorante-Trattoria a conduzione familiare, specializzato in pesce – gestito dalla famiglia Milan – che dispone di due piani interni e di una terrazza esterna con un grande giardino. Il nostro consiglio? Pranzate in terrazza! Anche il giardino dispone di tavoli e sedie coperte da un gazebo e, all’occorrenza, la terrazza è riscaldata, fruibile anche in caso di pioggia.

COSA MANGIARE AGLI ALBERONI

 

A mio avviso non potete perdere gli antipasti di pesce (cotto o crudo), ma nemmeno i primi, perché qui il pesce dell’Adriatico è davvero fresco.

 

Per quanto mi riguarda, quando vado a mangiare pesce fuori, non mi faccio mai mancare una grigliata di pesce, perché per me l’aroma del pesce grigliata è qualcosa di irresistibile!

 

Ma mi dicono dalla regia (leggi: Giulio) che anche il fritto misto di pesce merita davvero tanto e non posso che suggerirvi anche le patatine fritte, fatte in casa, niente di confezionato, solo rondelle di patata fritte nell’olio. Spettacolo.

 

Per i bambini non è predisposto un menu bimbi, ma i gestori sono molto attenti e non mancheranno di occuparsi prima di tutto di loro, preparandogli un primo con ciò che preferiscono.

 

Per i dolci noi abbiamo scelto una cheesecake davvero speciale.

RISTORANTE Alberoni Brussa Caorle
Ristorante Brussa Caorle

COSA FARE CON I BAMBINI AGLI ALBERONI

 

I servizi per i bambini più piccoli ci sono tutti: dai seggioloni, al bagno attrezzato con il fasciatoio, anche se il più lo fa l’atmosfera molto familiare e rilassata, di quelle dove i bambini si sentono a proprio agio (e i genitori, pure!).

 

Pur non essendoci un’area gioco interna, il grande giardino sarà irresistibile per i piccoli: un grande prato verde che non potrà che stuzzicare la voglia di correre, appena finito di mangiare. Ci sono sempre stati giochi esterni per i bambini, anche se l’ultima volta non erano presenti, perché, in vista dell’estate 2021, ne arriveranno di nuovi. Ricordo quelli che c’erano qualche anno fa e quanto sono stati bene i miei nipotini a giocare all’aperto, con il tiepido sole della primavera.

 

Ma l’attrazione principale è a 5 minuti di auto dal ristorante Agli Alberoni ed è la spiaggia della Brussa.

 

Impossibile non andare a “digerire” e a respirare un po’ di aria buona in questo magnifico tratto di litorale selvaggio e naturale, dal quale si scorge in lontananza il profilo del borgo di Caorle con il suo campanile affacciato sulla spiaggia. E se non conosci “la Brussa”, allora continua a leggere.

Ristorante Brussa Caorle
Ristorante Brussa Caorle

LA BRUSSA, CAORLE E L’OASI DI VALLEVECCHIA

 

Ci troviamo nel comune di Caorle, anche se il centro di questo bel borgo marinaro è abbastanza distante: sono circa 25 km di strada, ma solo 6 km in linea d’aria, perchè di mezzo c’è la Laguna di Caorle. Siamo infatti a metà strada tra Caorle e Bibione in una frazione, Brussa, che è immersa in un mondo agricolo, caratterizzato da poche case, tanti campi, una immensa tranquillità. Gli unici abitati sono quelli di Brussa e di Castello di Brussa (sì, c’è un edificio che potremmo definire un piccolo castello, in pietra e con l’orlo merlato, attualmente di proprietà privata).

 

RISTORANTE Alberoni Brussa Caorle
Oasi Vallevecchia Caorle

La località è compresa tra le valli delle foci dei canali Alberoni, Nicesolo e Lovi che segna il confine con il comune di San Michele al Tagliamento.

 

Si arriva percorrendo la SP 70 che da Lugugnana porta alla spiaggia.

 

La spiaggia di Brussa ha una lunghezza di circa 10 km e il tratto più interessante è quello dell’Oasi di Vallevecchia, alla quale potrete accederete venendo da Agli Alberoni.

 

Vallevecchia è un’area che ha una grande valenza ambientale: si tratta di circa 900 ettari, bonificati negli anni ’60, habitat di molte specie marine, soprattutto di volatili che proprio tra le sue dune sabbiose vanno a nidificare. A caratterizzare questo ecosistema è soprattutto la confluenza, in quest’area, di acque fluviali, lagunari, marine.

Oasi Vallevecchia Caorle
RISTORANTE Alberoni Brussa Caorle

Alle spalle del litorale troverete una pineta profumata e ombrosa e potrete usufruire del grande parcheggio gratuito. Dotato di bagni e docce, è attrezzato anche per i camper.

 

L’Azienda pilota e dimostrativa Vallevecchia, di proprietà della Regione Veneto e gestita da Veneto Agricoltura, si occupa di sperimentazione sui temi dalla sostenibilità circa l’uso delle acque, l’agricoltura conservativa, la conservazione delle dune e della fauna selvatica.

 

Visitare con i bambini la spiaggia della Brussa è una bellissima esperienza, perché qui c’è solo natura: sabbia, acqua, dune, pini marittimiNessun servizio, niente stabilimenti, solo la spiaggia così com’era o come dovrebbe essere. Non è raro incrociare cavalli e cavalieri, perché qui si può andare tanto a piedi, quanto a cavallo e anche in bici ci sono diversi percorsi per scoprire questo ambiente incontaminato e delicato. Sarà infatti l’occasione per insegnare ai bambini a tenere pulito l’ambiente e a rispettare anche gli elementi naturali che lo caratterizzano, sede e casa di numerose specie che, anche se non riusciamo a vederle, sono presenti e importanti.

 

Che dite, vi ho fatto un po’ di voglia di provare questa esperienza?

 

Se ti piace pranzare in un luogo di mare e proseguire poi la giornata passeggiando per la spiaggia, leggi anche la nostra recensione del Ristorante Pomodoro di Jesolo Lido!

Consigli di lettura

Ricette di mare e di laguna

Ricette di mare e di laguna rubate nei bancari e nelle osterie "scoste" - da grado a Caorle, da Chioggia a Comacchio

Non so se a voi piace cucinare, ma, se siete come noi, non potrete resistere alla tentazione di replicare a casa le cose buone che assaggiate girando e viaggiando. 

Io adoro comprare libri di cucina quando viaggio e spesso ci divertiamo ad imparare a cucinare “local”, abitudine che poi ci permette di integrare alcuni sapori o aromi nella nostra vita di tutti i giorni (trasformando la nostra in una cucina un po’ “fusion”).

Ecco allora un libro tutto da gustare per gli appassionati di pesce, molluschi, crostacei & co.

Dal 2019 scrivo, fotografo e racconto le nostre avventure di famiglia su Dammilamano. Amo la montagna, i borghi marinari e le musiche di Yann Tiersen. Acquisto più libri di quanti riesca a leggerne, non vivo senza the caldo, sono intollerante al glutine, al lattosio e agli errori grammaticali.

dammilamanoblog@gmail.com

post a comment