fbpx
Top
  >  Rubriche   >  Famiglie in viaggio   >  Famiglie in viaggio: intervista a Folletti In Viaggio
Blogger di viaggi per famiglie

Cristina di Folletti In Viaggio è una blogger di viaggi in famiglia ormai “navigata”. Ho avuto la fortuna di conoscerla personalmente e posso assicurarvi che è proprio così come appare online: solare, entusiasta, curiosa!

Di interessi in comune ne abbiamo tanti, dalla passione di cercare bellissime gite da fare nella nostra regione, il Veneto, ai trekking in montagna per ricaricarsi. Lei e la sua famiglia sono di Vicenza, noi della provincia di Venezia e abbiamo quindi tanto consigli da scambiarci!

Il progetto di blogging di Folletti In Viaggio non si limita, tuttavia, ai soli viaggi: Cristina, essendo erborista, parla spesso di salute naturale e alimentazione sana. Oggi, però, te la sto presentando in veste di travel blogger, perché abbiamo fatto due chiacchiere sul tema dei viaggi di famiglia: lei ha iniziato a viaggiare in 3 con un bambino che oggi è un’adolescente e di esperienza ne ha accumulata parecchia!

Andiamo allora a scoprire che cosa ci ha raccontato questa blogger sul suo modo di vivere i viaggi di famiglia!


Iniziamo con le presentazioni: raccontaci chi sei e di cosa ti occupi!

Ciao sono Cristina, sono un’insegnante ma anche erborista, per cui durante l’anno faccio la maestra, mentre in estate sono la blogger che racconta viaggi a tema natura, non dimenticando piante e ambienti naturali.

Come si rapporta la tua famiglia al viaggio e come ti rapporti tu rispetto al viaggiare con la famiglia?

La mia famiglia è abituata a seguirmi. Mio figlio viaggia con noi fin da quando è piccolo e mio marito adora seguirmi nelle mie avventure, anche se ogni tanto lo devo trascinare!

Com’è cambiato il vostro modo di viaggiare con l’arrivo di vostro figlio?

Pochissimo, finché era piccolo abbiamo esplorato isole e mare, mentre ora on the road e montagna sono all’ordine del giorno. Fortunatamente si è sempre adattato e non ha mai fatto capricci o altro.

Qual è stato il primo viaggio fatto in 3?

Mauritius, aveva 9 mesi

Come scegliete i vostri viaggi? Ci sono località che prediligi per i viaggi di famiglia?

Amiamo spostarci e scegliamo quasi sempre viaggi itineranti, ci piace molto la natura, per cui preferiamo montagna e laghi al mare.

Credi che ci siano delle mete più “family friendly” di altre?

Insomma…sicuramente ci saranno.. ma basta un po’ di spirito di adattamento e tutto si fa…certo, dipende tanto anche dal bambino.

Quali sono i tuoi consigli per viaggiare serenamente in famiglia?

Organizzare tutto nei minimi particolari. Nel nostro primo on the road in Florida, nella pianificazione abbiamo tenuto conto dei lunghi spostamenti, organizzandoli nell’ora del riposino pomeridiano in modo da non sovraccaricare nessuno. Idem per i pasti, sapevamo più o meno già dove andare e cosa mangiare. Altrimenti con i piccoli diventa tutto uno stress.

Parliamo ora di viaggi ideali: ci raccontate i vostri?

Per me il viaggio ideale è un on the road alla scoperta di vulcani, mari e monti, per Enrico (mio marito) i paesi del Nord Europa, per Mattia è sicuramente l’America: chiede sempre di tornare!

E i vostri libri o fiabe preferite quali sono?

Io sono una disneyana convinta e adoro Stich, personaggio amico di Lilo nel famoso film. Mattia ama molto i libri di Geronimo Stilton e i gialli di Agatha Mistery, mentre Enrico è più da Topolino.

Sentiamo i cartoni animati o i film adesso!

Come cartone io rilancio “Lilo & Stich” e come film “Notting Hill”. Per Enrico tutti i cartoni di Topolino e come film “Sherlock Holmes”. Il preferito di Mattia, invece, è “Toy story”.

Avete un “viaggio nel cassetto” che non avete ancora realizzato?

L’Isola di Pasqua e le Isole Galapagos a pari merito (😍 machemmeraviglia! NdR).

Qual è la difficoltà maggiore incontrata in viaggio e come l’avete gestita?

Ne abbiamo avute alcune!!! Siamo stati rapinati a Miami, ci hanno aperto l’auto e vedere la polizia arrivare con l’auto con suscritto CSI rimarrà sempre nel nostro album dei ricordi pazzeschi!!!!

L’abbiamo per fortuna risolta con una risata e tramite l’assicurazione, indispensabile in vacanza!

Cosa non deve mai mancare in valigia per voi?

Viaggiamo con una valigia davvero basica, ma oltre alla tecnologia, non mancano mai un libro e la borraccia per l’acqua.

Qual è stato il viaggio più bello che avete fatto tutti insieme?

La California, siamo stati via un mese!

C’è un posto che hai visitato prima di diventare mamma e nel quale vorreste portare tutta la famiglia?

Eh…ne ho visitati molti ma mi piacerebbe tornare in Danimarca e respirare nuovamente l’aria del Nord.

Qual è il mezzo di trasporto ideale per i vostri viaggi?

Aereo + auto, oppure camper, se la zona lo consente.

Quando viaggiate qual è il vostro alloggio ideale?

Appartamento, per la flessibilità che offre, oppure camping per l’aria aperta

Viaggiare in famiglia costa: hai qualche suggerimento pratico da dare a tal proposito?

Noi prenotiamo sempre tutto molto in anticipo e facciamo un foglio excel di programmazione tenendo conto di tutte le voci del viaggio. In più ci diamo un budget giornaliero e cerchiamo di non sforarlo.

Come si rapporta tuo figlio al cibo quando siete in viaggio?

E’ curioso e assaggia volentieri cose nuove, anche se non sempre sono di suo gradimento. A volte lo accontentiamo, scegliendo posti dove si trovano una pasta o una pizza!

Ti chiedo ora di lanciare un messaggio ai neo-genitori che non sanno se riusciranno a viaggiare con i bambini piccoli!

Buttatevi! Non c’è cosa più bella che assaporare un viaggio con gli occhi di un bambino!


Grazie mille a Cristina per il viaggio virtuale che ci ha fatto fare in posti bellissimi e per la serenità con cui affronti tutto, comprese le disavventure e le difficoltà di viaggiare in famiglia!

Se volete seguire Folletti in Viaggio, la trovate su:

www.follettiinviaggio.com

Instagram

Facebook

Se ti è piaciuta l’intervista e vuoi scoprire altre famiglie di viaggiatori o altri blogger di viaggi di famiglia, non perderti le altre interviste!

Dal 2019 scrivo, fotografo e racconto le nostre avventure di famiglia su Dammilamano. Amo la montagna, i borghi marinari e le musiche di Yann Tiersen. Acquisto più libri di quanti riesca a leggerne, non vivo senza the caldo, sono intollerante al glutine, al lattosio e agli errori grammaticali.

dammilamanoblog@gmail.com

post a comment