fbpx
Top
  >  Rubriche   >  Vita in famiglia   >  Muffin Arcobaleno allo Yogurt
Muffin Arcobaleno - Dammi la mano blog

I nostri giorni in quarantena proseguono: alterniamo il lavoro allo studio, i giochi alle faccende domestiche e poi…cuciniamo. Torte, muffin, pizze e cenette sfiziose ci stanno tenendo occupati e, finalmente, noi grandi abbiamo la possibilità di coccolarci un po’ con quello che ci piace, ora che il tempo si è allungato, e le bambine hanno l’occasione di sperimentare in cucina molto più di prima.

I più accorti avranno già sbirciato le stories su Instagram e avranno visto in anteprima la nostra ultima creazione culinaria: i Muffin Arcobaleno allo Yogurt.

Abbiamo infatti pensato ad una dolce e soffice declinazione dei tanti arcobaleni che abbiamo disegnato e creato in questo periodo per dare il nostro contributo creativo alla campagna #andràtuttobene. Non era abbastanza e abbiamo ben pensato di contribuire anche alla campagna #andràtuttostretto: sì, ok, la speranza, ma anche il realismo!

Ma non pensiamo alla linea ora: abbiamo due bambine di 4 anni da tenere occupate e, ormai, le cose semplici non bastano più, bisogna far cavalcare la fantasia!

Muffin per ogni occasione

I muffin per me sono amore puro. Sono così soffici, pronti per essere scartati e mangiati…sono come le merendine, ma molto più buoni, genuini e fatti in casa con amore. Quando inforno una teglia di muffin mi sento un po’ come Nonna Papera che prepara la merenda per Qui, Quo e Qua.

Nonna Papera - Dammi la mano blog

Fare i muffin con i bambini è un ottimo modo per cucinare insieme, perché l’impasto base è davvero semplice e si può personalizzare in tanti modi: cacao, gocce di cioccolato, mirtilli rossi, canditi (sì, a me piacciono i canditi), zuccherini, ecc…

Inoltre, se avete voglia di dilettarvi ancora di più, perché non trasformare il muffin in un cupcake, con quel bel frosting spumoso disposto a regola d’arte con la sac à poche?

Magari nei prossimi giorni lo faremo, così avremo una nuova ricetta da proporvi per spartire con voi l’ansia della prova costume.

Muffin Arcobaleno allo Yogurt, versione 7 Vasetti

Per realizzare questi variopinti muffin, siamo partiti da una ricetta molto semplice e molto amata dai bambini: la Torta 7 Vasetti.

L’avevamo realizzata per la torta con cui abbiamo festeggiato il nostro Papà, nel giorno della sua festa:

Torta 7 vasetti - Dammi la mano blog
Cake topper di silvia_graphicsinlove

C’era una promessa da mantenere: in quell’occasione Isabella aveva preparato l’impasto e Greta aveva poi completato l’opera. Urgeva quindi permettere anche a Greta di realizzare lo stesso impasto, visto che il dosaggio è per loro molto divertente: si usa solo un vasetto di yogurt come misurino!

Allora, mamma e papà: tiriamo fuori tutti gli ingredienti che ci serviranno e poi lasciamo che i bambini misurino e versino tutti gli ingredienti nella terrina.

Ingredienti e dosaggi per i Muffin Arcobaleno allo Yogurt

  • 1 vasetto di yogurt
  • 1 vasetto di olio di semi
  • 2 vasetti di zucchero
  • 3 vasetti di farina
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci

Semplicissimo no?

Procedimento

Versate lo yogurt in una terrina. Sciacquate il vasetto e usatelo come misurino per aggiungere gli altri ingredienti.

Muffin Arcobaleno allo Yogurt

Procedete quindi a dosare e aggiungere l’olio, lo zucchero e la farina. Aggiungete le due uova e la bustina di lievito. Amalgamate bene tutti gli ingredienti con la frusta, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo (quanto adoro questa frase, wahahah).

Muffin Arcobaleno allo yogurt

Coloriamo di Arcobaleno i nostri Muffin allo Yogurt!

Una volta che il vostro impasto sarà pronto, dividetelo in 7 ciotoline in egual misura. Procedete poi a colorare le 7 parti di impasto con i coloranti alimentari.

Muffin Arcobaleno - Dammi la Mano Blog

Eccoci arrivati al magico momento in cui sfoderiamo tutti i coloranti alimentari che abbiamo in casa e ricreiamo i colori dell’arcobaleno. Take it easy, non sarà necessario avere tutti e 7 i colori in corrispondenti coloranti, perché potrete mixare tra loro i colori primari, come vi hanno insegnato alle elementari ad educazione artistica. A dire il vero non è nemmeno fondamentale che ci siano tutti e 7 i colori, l’importante è l’effetto arcobaleno!

Comunque, per sicurezza, ripetiamo la filastrocca:

Rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, indaco, violetto.

L’arcobaleno ci sorprenderà, nei giorni più grigi verrà.

Attenzione, però: ogni tipo di colorante alimentare ha una resa diversa. Considerate anche che la base dell’impasto sarà gialla, quindi la miscela dei colori potrebbe non dare l’effetto che immaginate: provate piccole quantità di colore, mescolate bene e verificate che la tinta che ottieni vi soddisfi.

Quando avrete finito di giocare ai piccoli Van Gogh, disponete i pirottini nella teglia per muffin e cominciate a distribuire l’impasto, all’incirca un cucchiaino per colore.



Infornate a 180^ per 20/25 minuti (la torta 7 vasetti richiede almeno 40/45’, ma i muffin cuociono più velocemente).

Prima di sfornare, verificate con uno stecchino che l’impasto sia asciutto. Lasciate raffreddare e…potrete mordere il vostro muffin per sprigionare il vostro mini-arcobaleno di colori!

Muffin Arcobaleno allo Yogurt - Rainbow Muffin 7 Vasetti
Buon Appetito!

L’ultima fetta di arcobaleno

Digressione letteraria: quando ero piccola io e mia sorella eravamo appassionate di audiostorie (sì, l’Audible degli anni ’90, quello a cassettine e mangianastri). Nella collana Raccontastorie c’era una delle mie preferite: “L’ultima fetta di arcobaleno” di Joan Aiken.


La faccio ascoltare tuttora alle mie bambine quando non riescono ad addormentarsi…loro la chiamano “la storia di Gianni” e per me è una perfetta sintesi di stupore, dolcezza e saggezza. Ancora oggi questa fiaba mi fa sognare ad occhi aperti, trasportata dalla incantevole lettura di Giulia Lazzarini che è entrata, di diritto, nei miei ricordi di infanzia più dolci: che sapore zuccherosissimo e che consistenza budinosa, ma anche un po’ granellosa doveva avere quel dolce di arcobaleno che, secondo il dottore della Signora Gegia, fa guarire dalle malattie!

Non vi sembrano tutti ottimi motivi per provare a realizzare, proprio ora, un dolce di arcobaleno? Chissà che mandi via questa malattia e che torniamo presto tutti quanti, fuori all’aria aperta, a caccia di arcobaleni.

Potete ascoltare questa fiaba da veri sognatori, proprio qui:

Dal 2019 scrivo, fotografo e racconto le nostre avventure di famiglia su Dammilamano. Amo la montagna, i borghi marinari e le musiche di Yann Tiersen. Acquisto più libri di quanti riesca a leggerne, non vivo senza the caldo, sono intollerante al glutine, al lattosio e agli errori grammaticali.

dammilamanoblog@gmail.com

post a comment

Lascia la tua mail e partiamo!

La Newsletter è mensile, niente spam, solo buoni consigli e info utili per famiglie di viaggiatori sognatori! 🙂